FORMATI E DRM

Gli ebook possono essere realizzati in diversi formati digitali. Il formato più utilizzato a livello internazionale per la produzione di libri digitali è il formato EPUB, che è uno standard open interoperabile.

Una delle caratteristiche principali dell’EPUB è il suo essere “reflowable”, ovvero di adattarsi, ridimensionandosi automaticamente, in base alla dimensione dello schermo del dispositivo che viene utilizzato per la lettura.

Gli ebook presenti sulla vetrina LIA sono realizzati in EPUB, seguendo le linee guida sull’accessibilità definite a livello internazionale.

La maggior parte dei device e delle applicazioni di lettura, ad eccezione dei device di Amazon, leggono il formato EPUB. Amazon utilizza infatti un formato proprietario il Mobi/Azw: tale formato può essere letto solo ed esclusivamente con i suoi device quali l’ereader Kindle o il tablet Kindle Fire e con le applicazioni di lettura ad essi collegate come il Kindle per PC, Mac, iOS e Android.

I DRM-Digital Rights Management sono sistemi tecnologici scelti dagli aventi diritto per distribuire gli ebook e proteggere i contenuti dalla distribuzione a condizioni diverse da quelle definite nelle licenze.

Gli ebook presentati sulla vetrina LIA sono caratterizzati da due diverse tipologie di DRM: il DRM social e il DRM Adobe. La scelta di quale DRM utilizzare dipende dalla strategia degli aventi diritto.

Il tipo di DRM utilizzato per ogni titolo è indicato nella Scheda Libro.

  • Social DRM o watermarking è un tipo di DRM che agisce inserendo all’interno dell’ebook, in modo che siano difficilmente rimuovibili, delle informazioni quali ad esempio nome e cognome di chi ha acquistato l’ebook, il suo indirizzo e-mail o la data dell’acquisto.
  • DRM Adobe è un sistema di protezione realizzato da Adobe che richiede l’installazione di uno specifico software di lettura. Per poter leggere un ebook protetto da Adobe DRM occorre scaricare la versione 2.0 di Adobe Digital Edition sul proprio PC o Mac.
    Scarica Adobe Digital Editon dal sito di Adobe.
    È necessario avere un ID Adobe che permette di autorizzare fino a cinque dispositivi e di trasferire gli ebook sui diversi dispositivi e di leggerli su tutti. Per sapere come creare il proprio ID Adobe leggi Guida alla lettura digitale/Per leggere gli ebook con Adobe DRM.